LAROMA24.IT – Tra la vittoria col Genoa e il Torino nel weekend di campionato, per la Roma c’è l’impegno di Conference League : questa sera allo Stadio Olimpico arriva lo Zorya per la sfida che José  Mourinho ha definito una “finale”.  L’obiettivo per i giallorossi è tornare al successo in coppa in ottica classifica del girone: il Bodø/Glimt guida a 8 punti, la Roma è seconda a 7, seguita dallo Zorya 6, infine chiude il CSKA Sofia con un solo punto.
Il tecnico giallorosso dovrebbe confermare la difesa a 3 schierando dall’inizio Smalling con Mancini e Kumbulla , mentre in mezzo al campo – considerate le assenze di Cristante e Villar, positivi al Covid-19 – Darboe dovrebbe essere l’indiziato ad affiancare Veretout e Mkhitaryan  con Karsdorp ed El Shaarawy sulle fasce. Davanti Zaniolo dovrebbe tornare titolare dopo le esclusioni con Venezia e Genoa e agire al fianco di Abraham . Turno di riposo, invece, per il capitano Lorenzo Pellegrini .
LE PROBABILI FORMAZIONI
ROMA:  Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Darboe, Veretout, Mkhitaryan, El Shaarawy ; Zaniolo, Abraham.
A disp.:  Fuzato, Ibañez, Reynolds, Calafiori, Viña, Diawara, Bove, Pellegrini, Zalewski, Carles Perez, Shomurodov, Mayoral.
All.: Mourinho.
ZORYA:  Matsapura; Favorov, Imerekov, Cvek, Khomchenovskyy; Buletsa, Nazaryna, Kochergin; Kabaiev, Gromov, Sayyadmanesh.
A disp.:  Zhylkin, Yemets, Snurnitsyn, Rufati, Owusu, Cristian, Vernydub, Alibekov, Kazakov, Lunyov, Gladkyi, Alefyrenko, Zahedi.
All.:  Skrypnyk.
Arbitro: István Kovács. Assistenti:  Vasile Florin Marinescu – Ovidiu Artene. IV uomo:  Andrei Chivulete.LAROMA24.IT – Tra la vittoria col Genoa e il Torino nel weekend di campionato, per la Roma c’è l’impegno di Conference League : questa sera allo Stadio Olimpico arriva lo Zorya per la sfida che José  Mourinho ha definito una “finale”.  L’obiettivo per i giallorossi è tornare al successo in coppa in ottica classifica del girone: il Bodø/Glimt guida a 8 punti, la Roma è seconda a 7, seguita dallo Zorya 6, infine chiude il CSKA Sofia con un solo punto.
Il tecnico giallorosso dovrebbe confermare la difesa a 3 schierando dall’inizio Smalling con Mancini e Kumbulla , mentre in mezzo al campo – considerate le assenze di Cristante e Villar, positivi al Covid-19 – Darboe dovrebbe essere l’indiziato ad affiancare Veretout e Mkhitaryan  con Karsdorp ed El Shaarawy sulle fasce. Davanti Zaniolo dovrebbe tornare titolare dopo le esclusioni con Venezia e Genoa e agire al fianco di Abraham . Turno di riposo, invece, per il capitano Lorenzo Pellegrini .
LE PROBABILI FORMAZIONI
ROMA:  Rui Patricio; Mancini, Smalling, Kumbulla; Karsdorp, Darboe, Veretout, Mkhitaryan, El Shaarawy ; Zaniolo, Abraham.
A disp.:  Fuzato, Ibañez, Reynolds, Calafiori, Viña, Diawara, Bove, Pellegrini, Zalewski, Carles Perez, Shomurodov, Mayoral.
All.: Mourinho.
ZORYA:  Matsapura; Favorov, Imerekov, Cvek, Khomchenovskyy; Buletsa, Nazaryna, Kochergin; Kabaiev, Gromov, Sayyadmanesh.
A disp.:  Zhylkin, Yemets, Snurnitsyn, Rufati, Owusu, Cristian, Vernydub, Alibekov, Kazakov, Lunyov, Gladkyi, Alefyrenko, Zahedi.
All.:  Skrypnyk.
Arbitro: István Kovács. Assistenti:  Vasile Florin Marinescu – Ovidiu Artene. IV uomo:  Andrei Chivulete.