ULTIME NOTIZIE AS ROMA GIANNINI OLIVEIRA – Giuseppe Giannini, ex centrocampista e capitano della Roma, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport parlando di Sergio Oliveira. Queste le sue dichiarazioni:

Da ex capitano e da ex centrocampista, Sergio Oliveira le piace?

«Mi piacciono i giocatori di personalità e credo che la strada sia quella giusta. Sia lui sia Maitland-Niles sono due buoni calciatori. Penso che questi due arrivi, indicati da Mourinho, apporteranno tanta esperienza. Certo, a centrocampo hai Veretout, Cristante e Pellegrini, numericamente non sono pochi e sono due nazionali italiani e uno francese. Ma credo che Mou abbia in mente qualcosa di diverso da quello visto finora».

Sarebbe intervenuto in altri reparti?

«Forse avrei preso qualcun altro in difesa, ma non è che in giro ci siano grandissimi fenomeni a gennaio. Quindi alla fine meglio giocatori pronti e funzionali».

Quali sono le caratteristiche che Oliveira dovrà avere?

«Attenzione e concentrazione per dare il giusto ritmo a tutta la squadra. Bisogna rimanere freddi e lucidi per giocare la partita senza farsi schiacciare dalla partita stessa. A Roma è fondamentale l’aspetto psicologico, lo spessore caratteriale fa la differenza. Con personalità e carattere non vai in balia delle situazioni. Non deve essere solo una prerogativa di Mou, ma di tutta la Roma».

L’articolo Giannini: “Personalità ed esperienza, è ciò che serve per risalire” proviene da .