EDITORIALE COSTANZO – Torna, sulle pagine del Corriere dello Sport, l’editoriale di Maurizio Costanzo, advisor esterno delle strategie comunicative della Roma.

Leggi anche:
In 35.000 allo stadio: la metà dell’incasso e maglie all’asta per solidarietà

L’editoriale di Costanzo

Bisogna dire ufficialmente che Mourinho è bravissimo giocare con la classifica del campionato di Serie A: era nono, adesso è quinto. Si accettano scommesse che si rischiano di perdere con Mourinho. Tutti pensano che lui scenda, invece sale. E poi con chi vince? Con Felix. Diciamo la verità: non poteva esserci un nome più azzeccato.

Concludo con Mourinho dicendo che non avevo conosciuto ancora un condottiero che si poteva confrontare col Covid degli altri e avere lui la meglio con la sua squadra. Il Covid la fa da padrone negli spogliatoio ma il virus, quando vede Mourinho, si allontana, lo si è visto anche di recente.

Leggo un titolo: “Zaniolo rincorre Mourinho“. Infatti, Zaniolo rincorre Mourinho perché spera di tornare in campo. Però, non è detto che ciò accada e non è detto che per questo Zaniolo debba deprimersi. Il calcio ci ha insegnato che non si deve mai dire che qualcosa è finita, perché in quel momento ricomincia.

L’articolo L’editoriale di Costanzo: “Così José gioca con la classifica di Serie A” sembra essere il primo su Roma news.