Il DS della Salernitana , Morgan De Sanctis , ha parlato in conferenza stampa della sfida contro la Roma, in programma alla prima giornata di Serie A. Le sue parole: ” Radovanovic, Bradaric, Gyomber , Lovato, Mazzocchi, Boultam, Sambia e Jaroszynski sono infortunati. È questo il motivo principale per cui avremo delle difficoltà contro Parma e Roma. Bisogna contestualizzare tutto in modo razionale, se non avessimo l’infermeria piena non saremmo così in difficoltà. Questo è un dato di fatto. Dico, però, che è stato un errore annunciare arrivi imminenti. Non dovevamo agire così. Io preferisco che arrivino i migliori calciatori possibili fosse anche nelle ultime giornate di mercato. Ovvio, partire bene è importante. Roma a parte, il calendario propone subito degli scontri diretti e ne sono consapevoli ma farsi soffocare dall’ansia sarebbe un errore. È troppo più importante guardare a lungo termine. Prenderemo calciatori forti, li metteremo al posto giusto al prezzo giusto”.
 Il DS della Salernitana , Morgan De Sanctis , ha parlato in conferenza stampa della sfida contro la Roma, in programma alla prima giornata di Serie A. Le sue parole: ” Radovanovic, Bradaric, Gyomber , Lovato, Mazzocchi, Boultam, Sambia e Jaroszynski sono infortunati. È questo il motivo principale per cui avremo delle difficoltà contro Parma e Roma. Bisogna contestualizzare tutto in modo razionale, se non avessimo l’infermeria piena non saremmo così in difficoltà. Questo è un dato di fatto. Dico, però, che è stato un errore annunciare arrivi imminenti. Non dovevamo agire così. Io preferisco che arrivino i migliori calciatori possibili fosse anche nelle ultime giornate di mercato. Ovvio, partire bene è importante. Roma a parte, il calendario propone subito degli scontri diretti e ne sono consapevoli ma farsi soffocare dall’ansia sarebbe un errore. È troppo più importante guardare a lungo termine. Prenderemo calciatori forti, li metteremo al posto giusto al prezzo giusto”.