Il calendario della Serie A TIM 2022-2023 sarà presentato domani, alle 12. Le giornate che comporranno la prossima stagione saranno svelate in diretta su Dazn e sul canale YouTube di Lega Serie A. Di seguito i vincoli e i criteri che saranno rispettati nella compilazione del calendario della Serie A TIM, che anche in questa stagione presenterà le partite del girone di ritorno in ordine diverso, sia come sequenza, sia come composizione all’interno di una giornata, rispetto all’andata:
– è prevista alternanza assoluta degli incontri in casa e in trasferta per le seguenti coppie di società: Empoli- Fiorentina , Inter -Milan, Juventus -Torino, Lazio-Roma, Napoli -Salernitana;
– una partita non avrà il proprio ritorno prima che siano stati disputati altri 8 incontri;
– non possono essere programmati scontri tra Milan, Inter , Napoli , Juventus , Lazio, Roma e Fiorentina nei turni infrasettimanali;
– non sono previsti derby nei turni infrasettimanali e alla prima giornata ;
– le società partecipanti alla UEFA Champions League (Milan, Inter , Napoli , Juventus ) non incontrano le società partecipanti alla UEFA Europa League (Lazio e Roma) e le società partecipanti alla UEFA Conference League ( Fiorentina ) nelle giornate di campionato comprese tra due turni consecutivi di Coppe Europee;
– in tutti i casi in cui ciò è stato possibile, si è tenuto conto delle situazioni di indisponibilità del campo e/o di concomitanza con altri eventi cittadini di speciale rilevanza.Il calendario della Serie A TIM 2022-2023 sarà presentato domani, alle 12. Le giornate che comporranno la prossima stagione saranno svelate in diretta su Dazn e sul canale YouTube di Lega Serie A. Di seguito i vincoli e i criteri che saranno rispettati nella compilazione del calendario della Serie A TIM, che anche in questa stagione presenterà le partite del girone di ritorno in ordine diverso, sia come sequenza, sia come composizione all’interno di una giornata, rispetto all’andata:
– è prevista alternanza assoluta degli incontri in casa e in trasferta per le seguenti coppie di società: Empoli- Fiorentina , Inter -Milan, Juventus -Torino, Lazio-Roma, Napoli -Salernitana;
– una partita non avrà il proprio ritorno prima che siano stati disputati altri 8 incontri;
– non possono essere programmati scontri tra Milan, Inter , Napoli , Juventus , Lazio, Roma e Fiorentina nei turni infrasettimanali;
– non sono previsti derby nei turni infrasettimanali e alla prima giornata ;
– le società partecipanti alla UEFA Champions League (Milan, Inter , Napoli , Juventus ) non incontrano le società partecipanti alla UEFA Europa League (Lazio e Roma) e le società partecipanti alla UEFA Conference League ( Fiorentina ) nelle giornate di campionato comprese tra due turni consecutivi di Coppe Europee;
– in tutti i casi in cui ciò è stato possibile, si è tenuto conto delle situazioni di indisponibilità del campo e/o di concomitanza con altri eventi cittadini di speciale rilevanza.